Significato

SIGNIFICATO

“SHINPO” ( 進 歩 ) significa letteralmente Progresso/Progredire, sia letterale che traslato.
Il primo caso si riferisce al semplice camminare avanti, spostarsi da un punto a un altro.
Altro senso più recondito è affidato al significato figurato della parola Progresso: si tratta dell’evoluzione personale, intesa come crescita sia fisica che  mentale.

Inoltre  Shinpo rappresenta anche “La Via dei Principi Spirituali”  (Shinpo no Michi)
Questa è la via attraverso la quale lo shintôismo, il buddismo, lo zen e le pratiche della filosofia taoista hanno “aperto gli occhi” del “budo” (Via del Guerriero) e che ha unificato il “bujutsu” (tecniche del guerriero) e la filosofia pratica orientale espressa da concetti quali “banyu ichigen” (unità del creato) e “shinshin ichinyo” (unità mente-corpo).
E’ una via sempre attuale che indica la condizione ideale della forza vitale ed il modo per utilizzarla. Anche al giorno d’oggi esercita la sua influenza sulla visione dell’universo e dell’esistenza dei giapponesi percorrendone le profondità dello spirito.

Fu il M° Sandro Salogni a trovare e a proporre al gruppo il nome SHINPO, termine che fu accettato senza indugio dai fondatori poiché rispecchiava appieno il loro volere e i fini istituzionali: creare una scuola di Arti Marziali (Dojo) che delineasse un percorso volto alla ricerca di se stessi per una “evoluzione” globale, fisica, mentale e spirituale, attraverso la pratica delle Arti Marziali stesse.

SIMBOLO
Nel simbolo si vuole delineare sinteticamente la via intrapresa dalla Scuola Shinpo.  Il grande cerchio rappresenta l’intera scuola, intesa non solo come un’istituzione, ma un insieme di praticanti, amici e familiari.  La piramide capovolta vuole rappresentare l’antico significato del Bushido, il codice del guerriero Samurai. Non una gerarchia di potere, ma una famiglia sempre disponibile ad aiutare. Infatti come il samurai si metteva al servizio del popolo, dei valori e degli ideali in cui credeva, Shinpo allo stesso modo si mette al servizio dei praticanti, degli  atleti e dei novizi. Più si avanza con la pratica o con il grado e più si è a disposizione  di chi si approccia per la prima volta alle arti Marziali. Il Maestro in primis non sarà “servito”, ma sarà lui stesso a “servire”, a essere a disposizione di tutti.
Questo spirito umile e valoroso accompagna il praticante, che abbandonata ogni arroganza si prepara a migliorare e a fortificarsi.
La Piramide capovolta è a sua volta protetta da un’altra piramide simile: questa simboleggia il progresso avvenuto nel praticante, la crescita personale che lo ha portato a sua volta a mettersi al servizio e “proteggere” chi dopo di lui ha intrapreso questa Via.

 


calendario

agosto: 2017
L M M G V S D
     
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031