Armi cinesi

L’allenamento delle tecniche che comportano l’uso di armi (Ping Chi) è analogo all’allenamento delle tecniche a mani nude, ma comprende in più il metodo di maneggiare l’arma, che viene considerata come un prolungamento del corpo stesso.

I maestri affermano che, in una prima fase di studio, è l’uomo che muove l’arma; successivamente uomo e arma diventano una cosa sola e infine l’arma acquista un’anima, una vita propria e, in un certo senso, è essa stessa che muove l’uomo.
Tradizionalmente le armi fondamentali sono 18, ma esistono numerose varianti.

Le armi si possono suddividere in tre categorie:

Armi “nobili”, cioè armi vere e proprie, come per esempio la spada, la lancia, la sciabola.
Attrezzi della vita quotidiana trasformati in armi, come per esempio, il bastone, la catena, i bastoni snodati (usati in Cina per battere il riso).
Armi particolari, come per esempio i Piao (oggetti metallici a punta destinati al lancio).



calendario

ottobre: 2017
L M M G V S D
     
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031