ARTI MARZIALI ESTERNE

L’arte del combattimento

Gli stili esterni delle arti marziali si orientano sul combattimento.
Acquisiscono importanza forza, elasticità, esplosività e prestanza fisica senza mai mettere da parte però lo studio, la pratica e l’affinamento costante delle tecniche.
I benefici di queste arti marziali? Non solo fisici, quali forza, elasticità e resistenza, ma si acquisiscono anche l’autocontrollo, la gestione della paura e la padronanza dell’adrenalina e delle emozioni provate durante il combattimento.
Presso di noi troverete:

KRAV MAGA:

Disciplina di autodifesa israeliana basata sugli attacchi e la difesa da strada.
Caratterizzato da tecniche semplici, pratiche, efficienti e rapide così da ottenere nel minor tempo possibile il risultato desiderato, ovvero riuscire a far si che l’avversario non sia più una minaccia.
Le tecniche utilizzate sono molteplici, vanno da pugni a leve articolari, da calci a proiezioni maggiormente sui punti vitali, come ad esempio genitali, carotide, occhi ma prevede anche il possibile utilizzo di oggetti a disposizione nella specifica situazione. Nel krav maga non ci sono regole e limitazioni.
Le capacità e le conoscenze di autodifesa che si acquisiscono aumentano la sicurezza, la consapevolezza e la fiducia in se stessi. Importante è anche il miglioramento anche sui propri riflessi nonché sulla lucidità mentale, che non solo permettono di esser pronti alla difesa ma anche di leggere, vedere ed analizzare le situazioni in anticipo così da esser tempestivi nel reagire.

“Così che ciascuno possa camminare in pace”
Imi Lichtenfeld

“La vittoria giace nella tua abilità di saper distinguere i punti vulnerabili da quelli invulnerabili”
Gichin Funakoshi

KARATE (mano vuota):

Arte marziale adatta a chiunque , dai più piccoli ai più grandi, per il completo utilizzo del corpo. Permette di acquisire velocità, esplosività, forza fisica, ma soprattutto coordinazione ed equilibrio nonché conoscenza e applicazione di tecniche di attacco ed autodifesa.
Tra i fondamenti di quest’arte marziale troviamo il massimo controllo del proprio corpo nonché il massimo rispetto di se stessi e degli altri.

“Il karate è un addestramento del corpo e della mente, che porta il praticante a comprendere meglio se stesso e il mondo.”
Shoshin Nagamine

Il karate Makotokai si contraddistingue per il pieno contatto tra i praticanti. Il suo studio è basato non solo su velocità e potenza ma anche sulla leggerezza, da non confondere con debolezza, si tratta di fluidità, efficienza e stabilità delle tecniche, proprio per permettere un loro continuo fluire e generarsi con forza sempre maggiore. Non a caso gli obiettivi principali sono il benessere della persona e l’efficacia della tecnica.
Il motto di questo stile? “Be strong to be useful” “Essere forti per essere utili”.

Volete metterti alla prova? Vi piacciono le sfide e i combattimenti? Volete imparare ad essere reattivi, pronti e d’aiuto in situazioni di pericolo?
Noi vi aspettiamo.

Alice D’Angelo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin